anif codice eticoA.N.I.F. – EuroWellness si pone nel sistema sportivo nazionale come espressione di impegno sociale e di partecipazione alla vita della società.

L’appartenenza ad un’associazione di categoria come A.N.I.F. – EuroWellness, è, pertanto, il mezzo più idoneo per valorizzare il proprio impianto sportivo, e far crescere il settore Fitness e Sport. La nostra Associazione ritiene necessario richiamare con forza l’attenzione dei soci, della società civile, degli organi di informazione, delle istituzioni pubbliche, dei dipendenti e dei concorrenti sul problema dell’etica, e di quei valori di riferimento ai quali si deve ispirare il nostro agire quotidiano.

La crescita culturale sarà possibile solo se le persone che vi operano condivideranno il “sistema dei valori” su cui si fonda la “cultura associativa” e ad esso ispireranno i propri comportamenti, sia nei rapporti interni che nei rapporti esterni. Per meglio e più chiaramente esplicitare i valori cui si ispira A.N.I.F.-EuroWellness abbiamo redatto un Codice Etico.

La corretta e convinta applicazione delle norme in esso contenute contribuirà a migliorare il grado di coesione interna ed a sensibilizzare tutte le componenti associative sulla necessità di perseguire gli obiettivi nel rispetto dei principi e dei valori assunti a guida dell’attività associativa. Tenuto conto che i comportamenti negativi o non eticamente corretti hanno ricadute in ambito associativo e conseguentemente danneggiano l’immagine dell’Associazione e dell’intera categoria nei confronti della pubblica opinione, del Legislatore e della Pubblica Amministrazione, A.N.I.F. – Eurowellness intende:

Preservare ed accrescere la reputazione della classe imprenditoriale quale forza sociale autonoma, responsabile e corretta;

Contribuire concretamente, in primo luogo attraverso i suoi stessi com portamenti, allo sviluppo del Paese;

Assicurare una gestione amministrativa trasparente e tecnico-organizzativa in linea con i principi ai quali si ispirano il CONI e le Istituzioni.

L’etica nella gestione non è valutabile solo nei termini della stretta osservanza delle norme di Legge e dello Statuto, ma anche e soprattutto nei comportamenti sociali.

Nel far parte di A.N.I.F. – EuroWellness, gli associati si impegnano a tener conto, in ogni loro comportamento professionale ed associativo, degli effetti sul sistema imprenditoriale.

Essi, pertanto, si impegnano:

Come Imprenditori

Ad applicare compiutamente leggi e contratti di lavoro;

A comportarsi con giustizia nei confronti dei propri collaboratori, favorendone la crescita professionale e salvaguardando la sicurezza sul lavoro;

Ad assumere un atteggiamento corretto nei confronti di clienti, fornitori e concorrenti, proponendo sempre attività e servizi ad alto contenuto professionale;

A porsi quale obiettivo primario dell’attività svolta il miglioramento del benessere psico-fisico dell’individuo, indirizzandolo verso una regolare attività fisica, un’equilibrata e sana alimentazione, salutari abitudini di vita;

A combattere il DOPING in tutte le sue forme, a tutti i livelli di competenza;

A non diffondere messaggi pubblicitari ingannevoli e fuorvianti;

Ad assicurare a tutti i praticanti un’assistenza tecnica professionalmente qualificata e, comunque, riconosciuta dal CONI attraverso le sue emanazioni: Federazioni Sportive Nazionali o Enti di Promozione Sportiva;

Ad impegnarsi come educatori, moralmente rigorosi ed attenti, delle centinaia di migliaia di giovani che vengono affidati ai nostri centri per la pratica dell’attività sportiva;

Ad occuparsi, ad ogni livello di competenza, di tutte quelle attività fisiche che possano scientificamente contribuire al miglioramento dei cittadini;

A svolgere l’attività in locali salubri, idonei allo scopo ed in regola con la normativa vigente;

A considerare la tutela dell’ambiente e la prevenzione di ogni forma di inquinamento un impegno costante.

Come Associati

A partecipare attivamente alla vita associativa;

Ad impegnarsi nella promozione di A.N.I.F. – EuroWellness contribuendo a far crescere, con l’adesione di nuovi soci, il suo peso politico;

A contribuire alle scelte associative in piena autonomia al di fuori di condizionamenti politici e confessionali, avendo come obiettivo prioritario l’interesse dell’intera categoria e dell’Associazione.

Il Codice Etico, lungi dall’essere considerato documento immodificabile, va visto come strumento suscettibile di successive modifiche ed integrazioni in funzione dei mutamenti interni ed esterni dell’Associazione, nonché delle esperienze acquisite nel corso del tempo e dei suggerimenti provenienti dagli Associati. Tutto ciò al fine di assicurare piena coerenza tra valori guida assunti e comportamenti da seguire.