Campagna ANIF 2024 - affiliati in pochi click!
logo-anif-white
Cerca
Close this search box.

Convegno ANIF a RiminiWellness: un successo preannunciato!

2 Giugno 2023
Condividi articolo
Facebook
Twitter
LinkedIn

Più di 300 persone presenti, il 1 giugno, al tanto atteso Convegno Nazionale sulla Riforma dello Sport organizzato da ANIF a RiminiWellness.

Sono intervenuti i massimi esponenti delle istituzioni coinvolte nella stesura della Riforma dello Sport: il Ministro per lo Sport e per i Giovani Andrea Abodi, il viceministro dell’Economia, Maurizio Leo, il Presidente di Sport e SaluteVito Cozzoli, l’Onorevole Marco Perissa (Commissione Cultura, Scienza e Istruzione), il Direttore Commerciale del Credito SportivoDebora Miccio e il Coordinatore Formazione del Centro Sportivo Italiano, Beppe Basso.

  • Ad aprire l’incontro è stato il Ministro Andrea Abodi che ha subito ringraziato ANIF per il lavoro svolto per la Riforma e ha aggiunto:

Stiamo lavorando al meglio per rendere la Riforma dello Sport il più possibile sostenibile, sia a livello sociale, con diritti meglio riconosciuti ai lavoratori del settore, sia a livello finanziario per gli operatori. Siamo in fase di arrivo ma il provvedimento sarà soggetto ad ulteriori modifiche nel tempo.

Tra i miglioramenti ci sarà quello di rendere le infrastrutture sportive di interesse nazionale e di limitare al meglio l’impatto sulla finanza pubblica con l’aiuto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Il Ministro ha infine concluso affermando che nella prossima finanziaria ci sarà un pacchetto di norme per supportare i giovani delle famiglie meno abbienti a praticare sport per accrescere le attività sportive al di fuori della scuola.

👉🏻 Guarda l’intervento del Ministro Andrea Abodi

 

  • Vito Cozzoli, Presidente e AD di Sport e Salute, ha fatto i complimenti ad ANIF per il lavoro svolto in questi anni a tutela dell’intero settore, agevolando il lavoro del legislatore nella valutazione dell’impatto della Riforma attraverso il proprio know-how e ha affermato che

la Riforma stessa è strutturale e modifica un quadro normativo obsoleto, cambiamento necessario per sostenere i lavoratori dello sport italiano.

Ha inoltre affermato che questo settore è in forte crescita e vuole soprattutto risposte su impiantistica e nuova disciplina delle professionalità sportive.

👉🏻 Guarda l’intervento del Presidente Vito Cozzoli

 

  • Il Presidente di ANIF, Giampaolo Duregon, ha sottolineato l’importanza dell’entrata in vigore della Riforma e i passi che l’Associazione ha fatto per arrivare a tale risultato:

Come ANIF abbiamo proposto emendamenti legislativi per migliorare il contesto in cui lavorano imprenditori, collaboratori e numerose professionalità, sia durante la precedente legislatura sia in questa attuale. Restiamo all’ascolto di chi lavora nel mondo dello sport, settore che ha indubbi valori ed è per questo che la Riforma deve finalmente provvedere ad una sana e corretta gestione della pratica sportiva.

👉🏻 Guarda l’intervento del Presidente Giampaolo Duregono 

 

  • Il Viceministro dell’Economia e delle Finanze Maurizio Leo ha dichiarato che il Ministero ha avviato un tavolo di lavoro con enti del terzo settore e con il mondo dello sport sulle implicazioni fiscali della Riforma della Sport, aggiungendo che verrà affrontato anche il tema dell’IVA, prevedendo uno slittamento dell’entrata in vigore di alcuni aspetti della Riforma per agevolare gli operatori.
  • La Dott.ssa Debora Miccio, Direttore Commerciale dell’Istituto per il Credito Sportivo, ha dichiarato che

l’Istituto rilascia dei finanziamenti per gli operatori del settore sportivo, abbattendo il tasso di interesse e favorendo il sostegno ai piccoli e medi imprenditori, così come alle amministrazioni locali. Abbiamo anche implementato una piattaforma (“Delta”) a disposizione di tutti gli operatori interessati.

👉🏻 Guarda l’intervento della Dottoressa Debora Miccio 

 

  • L’On. Marco Perissa, Segretario della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati, ha dichiarato che

ANIF ha fornito negli anni un importante contributo presentando numerosi emendamenti a tutela del mondo dello sport, rendendo la Riforma più efficiente ed efficace.

L’Onorevole Perissa ha inoltre dichiarato che con il testo della Riforma approvato in Consiglio dei Ministri si passa da 18 a 24 ore settimanali per quanto riguarda le collaborazioni coordinate e continuative ma ritiene che tale limite non sia ancora sufficiente. Per le ASD e SSD, con valori della produzione inferiori a 200.000 euro annui,  esiste un credito d’imposta per rientrare degli aggravi derivanti dai costi del lavoro sportivo, mentre si ragiona anche su una clausola di salvaguardia a tutela dei centri sportivi per un periodo di qualche mese per dare il tempo necessario per adeguarsi alle nuove disposizioni senza incorrere in accertamenti e sanzioni.

Ha concluso affermando che

Esiste uno sport per tutti al quale lavoriamo ogni giorno affinché possa essere a disposizione di chiunque: c’è ancora un 45% di sedentari in Italia (classifica Ocse) ai quali dobbiamo guardare, ma con la riforma e l’inserimento dello sport in Costituzione abbiamo fatto passi in avanti.

👉🏻 Guarda l’intervento dell’On. Marco Perissa

 

  • Il Dott. Beppe Basso, Coordinatore Nazionale per la formazione del Centro Sportivo Italiano, ha ricordato che il CSI da anni è vicino ad ANIF per quanto riguarda la parte formativa e la regolarizzazione del lavoro sportivo all’interno degli enti e delle federazioni sportive.

👉🏻 Guarda l’intervento del Dottor Beppe Basso

 

Un convegno ricco di interventi preziosi che ha voluto mettere dei punti fermi sulla questione della Riforma a pochi giorni dall’entrata in vigore.

Un evento che ha confermato, ancora una volta, la centralità di ANIF a RiminiWellness e nell’intero settore per la capacità di convogliare in un unico momento i principali protagonisti istituzionali del mondo sportivo.

👉🏻 Guarda il video dell’intera giornata del 1 Giugno a RiminiWellness

Potrebbe interessarti anche
I nostri contatti
Orari segreteria

Dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 19:00