Campagna ANIF 2024 - affiliati in pochi click!
logo-anif-white
Cerca
Close this search box.
Condividi articolo
Facebook
Twitter
LinkedIn

Una settimana di networking e ispirazione a Colonia per ANIF che, dall’10 al 14 Aprile, è stata protagonista tra i tavoli internazionali e ha coinvolto soci e stakeholder italiani per un’esperienza di confronto e crescita.

Dall’11 al 14 aprile, al FIBO di Colonia, l’industria del fitness ha chiaramente dimostrato quanto sia lungimirante e innovativa nell’adempiere alla propria responsabilità di dare un contributo per la costruzione di una società più sana.

Un’edizione straordinaria che ha visto oltre 1.000 espositori e 129.668 visitatori provenienti da 114 paesi.

Con ben 10 padiglioni espositivi e il nostro programma extra, FIBO 2024 ha dimostrato quanto il panorama sanitario sia in continua evoluzione. Abbiamo reso il tema della salute accessibile a tutti già con l’evento di kick-off di EuropeActive, l’European Health and Fitness Forum ma anche con il FIBO Campus e ben oltre 400 altre sessioni organizzate durante i quattro giorni della fiera. Ci siamo inoltre resi conto che i visitatori sono davvero disposti a investire sulla propria salute, come anche riferito dagli espositori stessi,

ha affermato Silke Frank, Event Director of FIBO.

Durante il FIBO, passeggiando tra gli stand, ci si rendeva conto di come i settori del fitness e della salute stiano crescendo rapidamente.

Anche secondo lo studio condotto dall’industria tedesca del fitness 2024, DSSV, in collaborazione con Deloitte e DHfPG, il numero dei fruitori è salito a 11,3 milioni e il fatturato totale del settore ha raggiunto i 5,44 miliardi di euro. Non solo in Germania si nota una forte in crescita: anche nel resto d’Europa vi sono 67,7 milioni di iscritti nei centri fitness per un fatturato totale di 31,85 miliardi di euro.

Sulla base della crescita evidenziata dalla nostra ricerca, delle previsioni per il 2024 e del dialogo con gli operatori, siamo fiduciosi che entro il 2030 raggiungeremo l’obiettivo di 100 milioni di iscritti nei centri fitness,

ha affermato l’ambassador di EuropeActive Herman Rutgers.

Così come conferma Michael Köhler, amministratore delegato della fiera RX Deutschland:

Salute-fitness sono sempre più al centro dell’attenzione di un numero crescente di persone e rappresentano un mercato importante per il futuro, sia in termini tecnologici che sociali: FIBO continuerà a rendere visibile il potenziale di questi due settori e a guidarne proattivamente lo sviluppo.

A FIBO molte erano, infatti, le novità concernenti fitness e salute: body scanner sempre più sofisticati in grado di riprodurre il nostro avatar 3D come, ad esempio, Fitloop che fornisce anche 2 APP user e business per innovare a 360 gradi il settore del Fitness/Wellness. Lo scanner, grazie all’innovazione del machine learning e di algoritmi di ultima generazione, è in grado di misurare il corpo e di mostrare tutte le misurazioni all’interno della APP dove sarà visibile l’avatar.

Oltre a questo, l’intelligenza artificiale l’ha fatta da padrone, confermandosi la tendenza del futuro: che si tratti di attrezzature per l’allenamento con software AI o di strumenti per la creazione di piani di allenamento e/o di valutazioni automatizzate come Technogym Ecosystem, la sola e unica piattaforma aperta end-to-end basata sull’intelligenza artificiale; una piattaforma perfettamente compatibile con le applicazioni software già in uso all’interno del club (gestionali, programmi marketing, stazioni di analisi corporea), con le attrezzature fitness (di qualsiasi produttore), oltre che con un gran numero di metodi di pagamento (Apple Pay, Google Pay, Stripe, Visa, Mastercard e altri), app e dispositivi wearable utilizzati dall’utente finale per garantire agli appassionati di fitness, salute e sport un allenamento fluido e su misura. Innovativi metodi di valutazione basati sull’AI che sono ideali per personalizzare ogni singolo programma di allenamento.

Un’altra importante tendenza è quella legata alla longevità, come afferma anche Jens Schramm, CEO Germania di Robosculptor. un prodotto completamente automatizzato alimentato da una piattaforma di intelligenza artificiale, utilizzato nel settore del modellamento del corpo e dell’assistenza sanitaria:

Tutti vogliono vivere più a lungo e vogliono vivere in modo sano. Vogliono seguire una dieta sana e fare esercizio fisico per tendere alla longevità.

Un’edizione, questa del 2024, ricca di spunti di riflessione sul futuro del nostro settore e su come lo stesso riuscirà ad assecondare le profonde trasformazioni dettate dalle nuove tecnologie.

   

Per ANIF, Colonia è ormai non solo EHFF e FIBO ma anche aggregazione e networking con un programma sviluppato ad hoc per la nostra Delegazione italiana: a partire da uno stimolante tour guidato della fiera con l’Ambassador FIBO Angelo Desidera che ci ha fatto scoprire e conoscere realtà molto interessanti per il nostro settore, proseguendo con una piacevole cena offerta da ANIF e concludendo il venerdì con la prova di una nuova lezione che sta facendo tendenza, KORCE, disciplina che coniuga il pilates e lo yoga in modo dinamico e divertente, presso una palestra di Colonia e un’interessante tavola rotonda su “Retention, Digitale e AI. Le nuove tendenze del settore” con Alessandro Madonia di Palestre Di Successo, Vincenzo Lardinelli di Flitfit e Josè Teixeira di Inov Fitness.

Dopo queste esperienze non si può che tornare arricchiti di spunti e nuovi stimoli che possono essere riassunti in poche parole:

 

Innovazione

Salute

Longevità

 

L’appuntamento per il 2025 è già fissato (10-13 aprile), ANIF ovviamente non mancherà!

 

Potrebbe interessarti anche
I nostri contatti
Orari segreteria

Dal Lunedì al Venerdì: 10:00 - 19:00